arte contemporanea Tag Archive

“I colori della luce” all’Aleph Rome hotel Curio Collection by Hilton

139

Written by:

Raffinata struttura nel cuore di Roma, premiato come miglior luxury design hotel in Italia dal prestigioso World Luxury Travel Award,   L’Aleph Rome Hotel, Curio Collection by Hilton, continua il suo percorso di eccellenza nel mondo dell’arte. Dopo il successo delle mostre di Tommaso Cascella, Giuseppe Modica e di Pino Procopio, l’Aleph Rome Hotel inaugura la mostra “I colori della luce” di Franco Polizzi curata da Gabriella Perna. La mostra ospiterà un percorso illustrativo di 9 opere, che rappresentano la visione personale che il pittore ha cercato di dare delle immagini naturali, che sono la terra e il mare, intesi come varchi celesti e sontuose fioriture. In un corpo a corpo con la natura, l’occhio “polizziano” figura e trasfigura, deposita sulla tela un suo concetto di nuovo mondo. Tratto caratteristico della mostra è la rappresentazione della luce da parte del pittore, intesa come luce naturale, che illumina il soggetto anche quando lo spazio è contornato da altre figure, luce che si fonde con le tonalità cangianti dei paesaggi, in un percorso cromatico ed emozionale continuo con l’ambiente che la circonda. La Lobby dell’Aleph Rome Hotel, con i suoi marmi e i suoi colori tenui, immersi nella vitale realtà metropolitana della Città Eterna apre una finestra che si affaccia sui temi del rurale e del marino, conferendo a questi paesaggi una reinterpretazione tutt’altro che classica, da condividere con l’ospite.  Franco Polizzi pittore tra i più rappresentativi dell’arte siciliana contemporanea, particolarmente rinomato per la pittura di paesaggio, alla quale dedica da sempre la centralità tematica del suo lavoro, è subito riconoscibile per il suo cosiddetto stile “polizziano”, ovvero il tratto dell’assimilazione della luce al colore. Con un cursus espositivo di pregio ininterrotto, dal 1975 ad oggi, riconosciuto da nomi critici di primo rilievo, l’artista conduce il suo lavoro con una fede assoluta nell’arte, in uno stile proprio di grande impatto emozionale e poetico, che ha tesaurizzato la grande tradizione e che è piena affermazione dell’autenticità di ispirazione e dei valori pittorici puri. “Sono entusiasta di accogliere la mostra di questo pittore che conferisce un’anima alle emozioni” ha dichiarato Valeria Fruscio, direttore generale dell’Aleph Rome Hotel “le sue opere spingono ad una riflessione che va al di là dell’apprezzamento estetico. I nostri ospiti si ritroveranno sommersi di sensazioni positive mentre percorreranno la lobby dell’hotel che offrirà ai suoi ospiti un momento indimenticabile e un incontro ravvicinato alla sfera dell’arte, inebriati dalla luminosità delle atmosfere calde rappresentate”. Franco Polizzi è nato a Scigli, si è laureato all’Accademia delle Belle Arti di Venezia, dove ottiene anche la sua prima esposizione rilevante, presso la Fondazione Bevilacqua La Masa. Opere di Franco Polizzi fanno parte di collezioni pubbliche e private: si segnalano in particolare gli oli Torretta degli Iblei (1999) e La luce dentro (2003), collocati rispettivamente nei palazzi romani della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Attualmente vive e lavora nella campagna di Scigli.

Condividi:

Continue reading

“Untitled”by Tancredi Fornasetti in mostra all’Aleph Rome Hotel Curio Collection by Hilton

227

Written by:

 L’Aleph Rome Hotel, Curio Collection by Hilton, premiato come miglior luxury design hotel in Italia dal prestigioso World Luxury Travel Award, e’ da diverso tempo sede di prestigiosi eventi d’arte contemporanea, curati dalla gallerista Gabriella Perna. Dopo il successo dell’esposizione di opere di Tommaso Cascella, Giuseppe Modica e di Pino Procopio,,l’Aleph Rome Hotel inaugura adesso“Untitled”, personale di Tancredi Fornasetti.

Le opere, 12, sono fedeli alla tecnica pittorica intellettuale e astratta dell’artista. Geometrie e architetture ora razionaliste degli anni ’30, ora metafisiche con qualche ispirazione a De Chirico dominano nelle sue tele: il concetto di “astrazione”, in Tancredi, è molto generale ed è declinata sulla percezione di un’ artista cresciuto  a stretto contatto con video, giochi e mondo digitale mischiati, sotto forma di colori nei suoi pennelli insieme ai paesaggi romani e alla passione dell’artista che si esprime.

Tancredi Fornasetti, è un pittore romano, tra i più significativi del panorama contemporaneo. Molte le mostre personali, tra cui ricordiamo “La città In-Vivibile” a Milano, presso Galleria Mario Giusti HQ, “Broken Up City” a Parma presso la Galleria Art&Co, “16 bit” a Roma presso Galleria Medina e la mostra virtuale “Tancredi Fornasetti: Between Pop Art, Abstract and Geometry” a cura de La Maison de La Petite Sara.

Condividi:

Continue reading

Premio Ricoh per giovani artisti d’arte contemporanea

1141

Written by:

Sono aperte le iscrizioni al Premio Ricoh giunto con successo alla nona edizione, con la collaborazione di Mondadori store. E’ un  concorso rivolto ai giovani artisti di arte contemporanea nati dal 1978 in poi, e iscritti alle varie Accademie d’ ‘arte italiane.

Un prestigioso evento e una bella vetrina in cui i giovani artisti hanno la possibilità di farsi conoscere e apprezzare, di fronte a un palcoscenico di esperti del settore e pubblico.

E’ possibile partecipare al concorso con un’opera che rientri in una di queste 4 categorie: pittura/grafica, fotografia/video, scultura, pop art. L’iscrizione è gratuita.

Sarà decretato un vincitore assoluto, e altri 4 , uno per ogni categoria. Le richieste di iscrizione vanno inviate a info@artrelation.it oppure telefonate al 366 3007627 entro metà novembre 2018. Vi aspettiamo numerosi.

Condividi:

Continue reading

Miart 2019 presenta Horizon

1094

Written by:

Miart 2019, la fiera d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano, , presenta Horizon. E’ una nuova campagna visiva che accompagnerà nei prossimi mesi la promozione della ventiquattresima edizione della manifestazione milanese, una delle più importanti, fino alla sua apertura al pubblico, venerdì 5 aprile 2019.

Horizon dà voce a un racconto per immagini che celebra il tema dell’arte come luogo di esplorazione, scoperta e mutamento, mette in scena l’adolescenza in quanto momento di sperimentazione e audacia, suggerendo un parallelo con l’arte come un orizzonte aperto sulle possibilità del futuro: i protagonisti di questo racconto sono un gruppo di adolescenti immersi in uno scenario naturale e ritratti nell’arco di una giornata estiva, dall’alba al tramonto.

Lo spazio in cui si muovono gli adolescenti di Horizon è quello dell’acqua, che evoca la transizione da uno stato all’altro oltre che lo spazio del viaggio, un elemento nel quale immergersi e dal quale emerge, così come l’arte ci permette tanto di sondare la profondità psicologica quanto di contemplare l’emersione di forme inedite e nuovi valori.

A partire da ottobre 2018 e fino all’apertura di Miart, Horizon occuperà piattaforme differenti e utilizzerà media diversi, fino ad investire i linguaggi dell’immagine in movimento e dell’azione performativa, per raccontare le tante anime di una fiera in cui storia e presente dialogano tra loro e che, attraverso opere che spaziano dai primi anni del ‘900 fino alle sperimentazioni più recenti, punta ad ampliare il proprio orizzonte cronologico di riferimento.

 

 

Condividi:

Continue reading