innovazione Tag Archive

Shiseido celebra 150 anni di innovazione cosmetica all’Hilton Molino Stucky di Venezia

57

Written by:

Un Beauty Summit ospitato dall’Hilton Molino Stucky  per celebrare 150 anni di passione, innovazione e impegno verso la bellezza: Shiseido, l’azienda cosmetica più longeva al mondo ha scelto la magica cornice della nota città lagunare icona di arte e bellezza per festeggiare l’mportante anniversario.

Il Beauty Summit sarà una discussione a 360°sul mondo della cosmetica, le sue evoluzioni e principali tendenze, con una serie di interventi da parte di ospiti internazionali del Gruppo e di esperti indipendenti di fama mondiale nel campo dell’innovazione cosmetica. Ricerca, sviluppo e sostenibilità sono temi perfettamente in linea con l’Hilton Molino Stucky, che diventa la sede ideale per il Summit. Già da tempo, infatti, l’hotel si impegna a fornire soluzioni che limitano i rifiuti e aumentano l’attenzione sull’approvvigionamento locale, senza costi aggiuntivi, e adesso con il programma Carbon Neutral gli sforzi per limitare l’impatto si amplificano e diventano un progetto articolato. Nello specifico questo programma utilizza lo strumento Meeting Impact Calculator, grazie al quale l’hotel può fornire una stima dettagliata dell’impatto di carbonio prodotto per ciascun evento, compensandola con il sostegno proporzionale a iniziative a difesa del pianeta.

Ma Shiseido è anche sinonimo di classe, bellezza ed eleganza, e conseguentemente per il summit sono state scelte le location dell’albergo più scenografiche: in particolare la splendida terrazza Aromi, sul canale della Giudecca, e lo Skyline bar sito nel rooftop sono teatro di momenti da ricordare.  In questa ottica è stato di grande importanza il programma Making Moments, dove la creatività degli chef e la fantasia degli specialisti F&B sono l’elemento portante attorno al quale avviene una narrazione molto più ampia, capace di far diventare una semplice cena, un aperitivo o un pranzo un’esperienza veramente unica e indimenticabile.

Condividi:

Continue reading