KB HONG guarda al futuro con un occhio contemporaneo

Oggi, durante la Milano fashion week S/S 2025 la Sala Reale della stazione Centrale di Milano ha ospitato la presentazione della collezione S/S 25 del brand cinese in un connubio perfetto tra tradizione e innovazione.

Passato e presente si intrecciano, nella collezione S/S di KB HONG, presentata per il quinto anno consecutivo alla Milano Fashion Week. Protagoniste l’eleganza e la poesia che attraverso gli occhi di un uomo dall’animo gentile, scrutano armoniosamente il trascorrere del tempo.

L’uomo KB HONG è infatti un osservatore, fiero e conscio del proprio vissuto e delle proprie tradizioni ma affascinato e incuriosito dal futuro. Riesce così ad esplorare attitudini differenti, a trovare nuove ispirazioni, sempre restando fedele alla sua essenza. Le sue sono sperimentazioni che rafforzano il suo essere, la sua identità, come quando riprende i codici eleganti tradizionali del costume orientale e li rivisita in look dal gusto occidentale. Così gli iconici revers asimmetrici, con particolari sovrapposizioni e inusuali costruzioni diventano le nuove giacche sovrapposte che richiamano lo stile orientale, da abbinare a pantaloni ampi, vere e proprie gonne con pannelli ispirate ad antichi costumi dei guerrieri imperiali della dinastia Han fu.

L’eleganza orientale si fonde a quella occidentale con naturalezza anche nei capispalla, che hanno bordi impunturati come cinture, volumi over size e vestibilità confortevoli. La lana, la seta ma anch il cotone battuto o le fibre tecniche mischiate a quelle naturali donano lucentezza ai capi, esaltati da grafiche o combinazioni inusuali: il blazer presenta la schiena di una camicia, la camicia stessa è stampata all over con un grande disegno floreale piazzato, gli jacquard floreali sfumano come tele astratte. Un’idea di purezza e nobiltà esaltata dalle orchidee schizzate come bozzetti su tele bianche

e da mitologici uccelli dalle grandi ali rappresentati tra stampe e preziosi jacquard, tra toni di nero e il verde giada, il nero con il giallo Ambra, i colori avorio e tocchi caldi di beige, rosa corallo fino a sfumature di rubino. Dettagli architettonici, cornici e lavorazioni rubate da antiche costruzioni orientali contribuiscono a trasmettere un rassicurante senso di libertà, che affonda nel passato per vivere nel presente e immaginare, insieme, un nuovo futuro.

L’estetica orientale di KB HONG ha appena debuttato alla 106ma edizione di Pitti Uomo – andata in scena a Firenze dall’11 al 14 giugno scorso – in cui ha presentato due differenti collezioni, la FW 24/25 e la SS25, caratterizzate dalla sua estetica orientale riletta in chiave contemporanea e tradotte in un ready to wear agile e urbano.

K BOXING, fondato nel 1980, è il marchio leader in Cina per l’abbigliamento business-casual da uomo. Nel 2024, il valore del marchio ha raggiunto 103,835 miliardi di yuan, diventando il marchio di abbigliamento maschile più importante in Cina per il 21° anno consecutivo. Negli ultimi anni, K-BOXING si è esposto alla visione internazionale, raccontando sulle passerelle di tutto il mondo la storia della Cina e integrando l’estetica artistica orientale in un marchio del lusso contemporaneo.

Hair stylist Davide Diodovich -W-MManagement using Davines

Visited 27 times, 1 visit(s) today
View
4852
Close Search Window
Close