vintage Tag Archive

Colombo industrie tessili con “Gemini cracked”cavalca la sostenibilità

93

Written by:

Colombo Industrie Tessili, realtà storica fondata nel 1962 in provincia di Como lancia Gemini cracked, all’interno della collezione Its Artea, il brand in azienda più vocato in assoluto all’innovazione. e legato al mercato dell’outwear tecnico.

Stefano e Massimo Colombo, rispettivamente Presidente e Ad dell’azienda, commentano: “Siamo molto soddisfatti di questo tessuto che esprime al meglio la nostra volontà di offrire ai clienti soluzioni sempre nuove e all’avanguardia, in linea con i criteri di sostenibilità portati avanti dalla nostra azienda. ITS ARTEA è un brand specializzato nei tessuti tecnici per l’outwear  ma prima di tutto è identificato da una continua ricerca di performance. Il nuovo tessuto permette di creare, proprio in virtù delle sue caratteristiche, capi di abbigliamento unici ed innovativi.”

GEMINI CRACKED, realizzato tramite l’accoppiamento su un tessuto armaturato comfort di due strati di resina colorata a diritto che a seguito del lavaggio in capo rilasciano colore in modo irregolare, ottenendo un particolare effetto vintage. Il tessuto di base per la nuova lavorazione è realizzato con filati riciclati e certificati, perfettamente rispondente ai criteri di sostenibilità di Colombo Industrie Tessili.

Il primo strato di resina, generalmente più chiaro è fisso mentre quello superficiale si decolora al primo normale lavaggio in capo facendo trasparire il doppio tono, tale effetto si evidenzia in modo particolare a capo confezionato ed in corrispondenza delle cuciture. Grazie a questo innovativo procedimento, si ottengono effetti particolarmente attuali come effetti sbavati, mal tinti e stonewash.

Condividi:

Continue reading

Viganò Alta Moda festeggia 100 anni

1089

Written by:

Viganò Alta Moda, storica azienda milanese punto di riferimento nel mondo dei gioielli, bijoux, accessori, componenti per realizzare bigiotteria e ricamo, festeggia 100 anni. E lo fa in gran spolvero, con un evento aperto alla città di Milano. Sabato 21 settembre,infatti, la storica sede Viganò di Via Paolo da Cannobio 39, dalle 10 alle 17, sarà visitabile in una veste inedita, con dimostrazioni di ricamo grazie alla collaborazione della prestigiosa Scuola di ricamo Pino Grasso . Inoltre ci saranno dimostrazioni di assemblaggio bijoux, un’esposizione di pezzi iconici pensata esclusivamente per questa occasione, e una visita al suo archivio storico, per la prima volta aperto al pubblico. L’idea è della più giovane erede, Laura Viganò, la quale accompagnerà i presenti alla scoperta di questa strordinaria attività e bottega storica familiare fondata nel 1919 a Milano e della sua evoluzione che, dalla belle epoque ad oggi, ha saputo rinnovarsi, stando al passo con i tempi, rispondendo alle esigenze del mercato contemporaneo e mantenendo uno stile ben riconoscibile: elegante e denso di fascino. “Siamo molto fieri di avere la possiblità di festeggiare questo traguardo importante – afferma Laura Viganò e prosegue – in un momento di grandi cambiamenti nel mondo del retail riuscire ad esserci è una grande vittoria e una sfida continua che portiamo avanti ogni giorno con l’impegno di sempre”. Nel corso della sua storia tante le collaborazioni con famose maison tra le quali Prada, Versace, Ferragamo. Nella sede di via Paolo da Cannobio professionisti e appassionati di ricamo e bigiotteria possono ancora trovare autentici tesori declinati in infinite forme e meravigliosi colori nelle centinaia di cassetti in legno originali dei primi del ‘900. Altro punto vendita è la boutique in via Gonzaga 5 (sempre a pochi passi da piazza Duomo), nuova sede inaugurata nel 2016, dopo la chiusura della boutique che dal 1933 aveva saputo illuminare con garbo la Galleria Vittorio Emanuele II. Nel nuovo moderno punto vendita di via Gonzaga, su due piani, Viganò ha saputo costruire una nuova identità fatta di gusto e stile tipicamente italiani, con una selezione ricercata di borse, cappelli, acconciature da cerimonia, ventagli, ombrelli, guanti, gioielli e bigiotteria. Perché il fil rouge di Viganò, nonostante i cambiamenti generazionali, rimane quello di sempre: la passione per la bellezza e l’eleganza senza tempo.

Condividi:

Continue reading