/ /
All’ Aleph Rome Hotel cena a quattro mani a base di tartufo tra Carmine Buonanno e Matteo Cameli
/

All’ Aleph Rome Hotel cena a quattro mani a base di tartufo tra Carmine Buonanno e Matteo Cameli

L’autunno e il mese di novembre sono il momento perfetto per celebrare il re della gastronomia: il tartufo. Aleph Rome Hotel, un’icona del lusso nel cuore Di Roma, propone un programma culinario straordinario e propone per il 16 novembre una cena a quattro mani, che vedrà la collaborazione tra l’Executive Chef Carmine Buonanno dell’Aleph e lo chef Matteo Cameli dell’”antico convento di Portico di Romagna”.  Gli ospiti avranno l’opportunità di gustare piatti unici col tartufo, preparati con cura e passione da entrambi gli chef.

  Il tartufo è noto è una delle prelibatezze culinarie più ambite al mondo. Carmine Buonanno  chef dell’Aleph hotel e lo chef Matteo Cameli prepareranno piatti eccellenti per i suoi ospiti allo Sky Blu Restaurant, sul rooftop dell’ hotel nel cuore di Roma.

Si inizia con le Tartelette con zucca e melograno, biscotto al parmigiano reggiano, cavolfiore e aneto panella di ceci castagne e rosmarino per proseguire con gli antipasti, in un sapiente avvicendamento tra i due chef.

L’antipasto è a cura di Carmine Buonanno, che propone l’Uovo poche con patate viola, stracciata di bufala e tartufo bianco sarà seguito dai Cappelletti di pernice e tartufo bianco di Matteo Cameli e dal Manzodry aged con provolone del monaco, tartufo bianco e verdurine di Carmine Buonanno. Dulcis in fundo: il pre-dessert di Carmine Buonanno Gelato al mais e tartufo e il dessert di Matteo Cameli Foie gras e tartufo bianco.

Un’occasione unica, per poter godere del meglio che la stagione invernale permette di creare nell’arte culinaria. Foto in copertina di Carmine Buonanno.

Visited 8 times, 1 visit(s) today
View
1539
Close Search Window
Close